Benedizione del Papa agli sposi, come richiederla

Vi piacerebbe richiedere la Benedizione papale sulla vostra nuova famiglia? Ecco come chiedere la benedizione del Papa agli sposi!

Chi può richiedere la Benedizione

La richiesta può partire dalla volontà di entrambi gli sposi o magari da uno solo dei membri della coppia che desidera fare una sorpresa all’altro. Di frequente capita anche che sia una terza persona a volerla richiedere come omaggio ai futuri sposi. Tra l’altro, la benedizione può essere richiesta in più occasioni oltre le nozze, tra cui il Battesimo, la Prima Comunione, la Cresima e matrimonio, l’Ordinazione Presbiterale o addirittura un particolare anniversario o compleanno, come da elenco riportato sul sito del Vaticano. L’evento per cui si richiede la benedizione va indicato nel modulo e, in circostanze particolari, può essere richiesto il nulla osta del parroco chiamato ad esprimere un parere favorevole circa i destinatari della benedizione.

Come si richiede la benedizione del Papa agli sposi?

Sul sito ufficiale della Santa Sede è possibile reperire tutte le informazioni necessarie e si può scaricare il modulo da compilare e spedire  tramite fax o posta, mentre non è possibile farlo per posta elettronica o telefonicamente. Non è una cosa difficile e veramente poco dispendiosa, ma bisogna muoversi con un po’ di anticipo. Se siete in zona Roma potete richiedere il modulo direttamente presso l’Ufficio di Elemosineria Apostolica in Vaticano, aperto dal lunedì al sabato dalle 9.00 alle 13.00.

Nel modulo dovete indicare:

  • riferimenti del richiedente
  • riferimenti dei destinatari della Benedizione
  • l’occasione per cui viene chiesta
  • dettagli relativi alla località e alla Chiesa in sui si svolgerà il Sacramento per cui si chiede la Benedizione
  • l’indirizzo a cui spedire il diploma e il relativo importo per il pagamento.

Quando si inizia la procedura?

Tenendo presente che è escluso l’invio per posta elettronica, le tempistiche sono legate sia ai tempi di spedizione del corriere, che alla realizzazione della pergamena con i vostri dati. Potete eventualmente far partire il modulo insieme agli inviti matrimonio in modo da abbreviare i tempi e dedicare un unico giorno alle spedizioni. In media, considerate che il tempo necessario per ricevere la pergamena è di circa un mese a partire dal giorno della richiesta.

Costi per ricevere la pergamena

I costi inerenti alla procedura si riferiscono essenzialmente alla pergamena e alle spese di spedizione. Il costo della pergamena può variare dai 13 ai 25 euro a seconda della filigrana utilizzata dall’Ufficio, la cui tipologia varia in base all’occasione espressa nel modulo.

Le spese di spedizione per l’Italia, con corriere sono mediamente di circa 13 euro. Inoltre, l’invio dell’offerta che è subordinato alla ricezione della pergamena, può essere fatto tramite conto corrente postale allegato alla spedizione o con pagamento online, indicando nella causale il numero riportato sul bollettino.

Tags